CERCA TRA LE BAND
WORLD
3SUONA DAL VIVO!
2CONFERMA LA DATA DEL TUO CONCERTO
1ISCRIVITI AL FESTIVAL
RECENSIONI
Home  >  Concerti  >  Concerti nel mondo  >  Recensioni
PROSSIMI CONCERTI
Nazione

Città

PROSSIME BAND SUL PALCO
Iscritti il 17 settembre 2020 alle 09:28

INSOMNIA

Pop Rock
Italia
Iscritti il 15 settembre 2020 alle 16:16

SIN

Other...
Italia
Iscritti il 14 settembre 2020 alle 23:10

Fisarmonica sola

World Music
Italia
Prossime nel mondo
Iscritti 12 ore fa

MTM Blues

Other...
Polonia
Iscritti 12 ore fa
RECENSIONI

Recensione 10 eliminatoria Emergenza Festival Torino

Entity, Red allert, Cekko, Flevs, X-ile, Sunburn



Entity

Apriamo la serata con un trio che mostra perfettamente la sua esperienza sfoggiando tecnica e buon gusto.

La loro composizione è ottima, con brani di splendida fattura e sul palco sprigionano un'energia che arriva diretta tra il pubblico. Il cantante chitarrista dichiara di essere senza voce, se non l'avesse detto non ci saremmo accorti della differenza. Arrangiamenti ben studiati in cui gli strumenti vengono utilizzati in tutte le loro forme. L'unico consiglio è di coprire meglio lo spazio del palco.. ottimo oconcerto!

Red allert

I red allert portano sul palco delle idee molto buone che però devono essere realizzate in modo più accurato. La cantante ha un bellissimo look in linea con il loro genere alternative rock dalle sfumature gothic. E' necessario però che anche gli altri membri della band curino l'immagine e in generale va migliorata la relazione con il pubblico.

Cekko

Passiamo ora al cantautore accompagnato dalla propria band. I pezzi sono davvero interessanti, importante la presenza di testi molti intelligenti. Tecnicamente preparata la band e l'aspetto musicale è assolutamente ineccepibile con ottime linee di basso e arrangiamenti efficaci. Cekko (il cantante) inizia un po' freddo, ma dopo i primi brani grazie al calore del pubblico si scioglie un po'

Flevs

Continuiamo con energia allo stato puro con la quarta band dal progetto estremamente comunicativo. Coprono molto bene il palco e degna di nota è il carattere della voce, un po' sofferta, che si avvicina al grunge. Ogni tanto si rischia però di cadere nel disordine e un buon consiglio per dare ancora più valore ad un set live di mezz'ora è quello di variare un po' la scaletta e non presentare brani tutti provenienti dalla stessa dimensione.

X-ile

la quinta band sul palco spicca subito per la sua organizzazione. Hanno un ottimo sound nu metal, solido e diretto, il cantante è perfetto nelle sue vesti di frontman e gestisce palco e pubblico senza esitazione. Il pubblico è parte integrante dello show, sicuramente altro punto di forza della band. E' evidente che tutta la band è estremamente a proprio agio sul palco.

Sunburn

Chiude le fasi eliminatorie di Emergenza Festival per il 2013 la band Sunburn, band che presenta un repertorio di cover condito da un brano proprio. Hanno visogno di fare esperienza, il brano originale è ancora un po' acerbo, ma niente che un po' di studio non possa migliorare ;-) le cover sono il classico del rock commerciale, ma la voce estremamente intonata ed interessante dà sicuramente un valore aggiunto particolarmente importante. Attenzione alle espressioni del viso, è il primo contatto che si ha con il pubblico!  

Momento del verdetto, passano il turno x-ile con 66 voti aggiudicandosi anche lo showcase in un'altra città italiana in cui si svolge il festival. Rivedremo anche sul palco dell'Audiodrome di Moncalieri i Flevs che passano il turno con 54 voti e SunBurn con 46 voti. Per il ripescaggio incroceranno le dita Cekko con 39 voti, Entity con 28 voti e Red Alert con 23 voti.

Con questa serata si chiudono le eliminatorie torinesi... complimenti a tutte le band che hanno partecipato in queste 10 serate cariche di ottima musica ed energia, a tutto il pubblico presente in sala, allo United , al disponibile staff tecnico Paolo e Paolo, Ufip per i piatti e a Marshall per gli amplificatori.

Ci rivediamo per le semifinali all'Audiodrome di Moncalieri!!