CERCA TRA LE BAND
WORLD
3SUONA DAL VIVO!
2CONFERMA LA DATA DEL TUO CONCERTO
1ISCRIVITI AL FESTIVAL
RECENSIONI
Home  >  Concerti  >  Concerti nel mondo  >  Recensioni
PROSSIMI CONCERTI
Nazione

Città

PROSSIME BAND SUL PALCO
Iscritti il 17 settembre 2020 alle 09:28

INSOMNIA

Pop Rock
Italia
Iscritti il 15 settembre 2020 alle 16:16

SIN

Other...
Italia
Iscritti il 14 settembre 2020 alle 23:10

Fisarmonica sola

World Music
Italia
Prossime nel mondo
Iscritti 13 ore fa

MTM Blues

Other...
Polonia
Iscritti 13 ore fa
RECENSIONI

Ecco le recensioni della 2 serata eliminatoria al Keller Platz

orange garden, black leather, blood and poison, haze, last not worst, feat, lough on amazing drugs !!!



Eccoci pronti...... La seconda serata di questa nuova stagione di Emergenza Festival e' piu' rock che mai.
Una giornata fredda e piovosa fuori ma dentro al Club tanto calore e tanto rock & roll.
Sette bands che hanno suonato con il cuore e con la testa, lo scopo essere per essere tra le prime tre più votate dal pubblico per aggiudicarsi la semifinale al Viper Theathre.
Ecco le recensioni:

ORANGE GARDEN, rock & roll, chitarra acustica e ottimo songwriting in Stile british ben suonato.
Ricordano alla lontana i The Kooks, Il cantante ha una voce particolare la band da molta solidità e consapevolezza, strutture melodiche azzeccate, canzoni semplici ed efficaci.che dire, bravi  Veramente un buon inizio di serata. 34 voti non passano il turno direttamente ma al 99% sono in ripescaggio per le semifinali.

BLACK LEATHER, tecnicamente bravissimicon un songwriting di livello alto anche loro come gli "orange", scusatemi se mi ripeto ma è reale quello che sto scrivendo.
Questi ragazzi ci hanno fatto divertire per tutti i 25 minuti con il loro indie pop. Gran voce calda e belle linee di piano a tratti sorprendenti. 62 voti, vincono la serata, Viper Theathre, semifinale e potranno scegliersi una altra qualuqnue sede del festival per essere ospitati. BRAVI!

BLOOD AND POISON, giovani e bravi hanno tutti 17 anni e per la seconda volta suonano per Emergenza Festival.
Rispetto alla passata edizione sono cresciuti e non poco, super convinti sul palco ma sopratutto convincenti....con una disinvoltura ammirevole fanno ben scorrere i 25 minuti che hanno a disposizione.
Per loro è una serata importante in quanto presentano il loro ultimo lavoro Un EP quasi LP di 7 canzoni.
Unica voce femminile della serata bel concerto e grande promozione ( vengono da pisa )!!
Unire utile al dilettevole:)......38 voti e anche per loro una semifinale ufficiosa e ancora non ufficiale perchè non passano il turno direttamente ma sono praticamente in semifinale, vediamo la fine dei turni e i ripescaggi.

HAZE, un trio di giovanissimi ma con ottima esperienza e gestione del proprio concerto.....Carini, sorridenti e solari, energia da vendere e un chitarrista di assoluto livello.
Buon concerto peccato rispetto alle altre band hanno fatto scarsa promozione pur ricevendo un buon consenso dal pubblico. 26 voti e forse semifinale...in attesa di ripescaggi.

LAST NOT WORST, e' un'altra giovane band con le P...E !!!! Subito coinvolgenti. Solidi, potenti, canzoni eseguite con tanto gusto e quel pizzico di paraculismo che ci vuole per far divertire.
Considerando che suonano assieme da poche settimane sono veramente da incoraggiare, bravi !!! 46 voti e Viper Theatre. Semifinale.

FEAT, vengono da lontano e ma danno un senso alla loro fatica,  sono esperti e musicalmente di buona apertura, suonano rock ma lo fanno nella varie accezioni.....solidi e melodici quanto basta.
Un ottimo mix per questa serata piena di ottime bands. Il livello e' sempre alto e la tensione pure i FEAT coinvolgono il pubblico con un concerto davvero ben gestito. 48 voti, semifinale e VIpe Theatre.....bravi.

LAUGH ON AMAZING DRUGS, ci sono non ci sono, si iscrivono poi si ritirano poi alla fine suonano.......forse tutta questa indecisione li penalizza nella promozione ma per quanto riguarda il concerto niente da dire......super punk, energia allo stato puro, 6 canzoni a tutta velocità per un punk rock un pò vecchio stile a tratti ( e la cosa non ci dispiace )....le orecchie fischiano i volumi sono alti..let's tock! Poca promozione un pò troppo poca per una band così è un pò come far tacere la propria musica, sono ultimi in serata con 21 voti vediamo i ripescaggi.

Bellissima serata di musica e di pubblico, grazie alle bands, al Keller Platz, allo stupendo staff tecnico Umberto e Tommy, a Marshall per gli amplificatori a UFIP per gli splendidi piatti.
Alla prossima il 20 gennaio sempre al Keller.
Walter Combi.