CERCA TRA LE BAND
WORLD
3SUONA DAL VIVO!
2CONFERMA LA DATA DEL TUO CONCERTO
1ISCRIVITI AL FESTIVAL
RECENSIONI
Home  >  Concerti  >  Concerti nel mondo  >  Recensioni
PROSSIMI CONCERTI
Nazione

Città

PROSSIME BAND SUL PALCO
Iscritti 16 ore fa

Alis Mata

Cantautorale
Italia
Iscritti ieri alle 11:51

Ras Nir

Death Metal
Italia
Iscritti il 17 settembre 2020 alle 09:28

INSOMNIA

Pop Rock
Italia
Prossime nel mondo
Iscritti 13 ore fa

Owsay

Other...
Russia
Iscritti ieri alle 05:00

Радионервы

Alternative rock
Russia
RECENSIONI

Recensione cd: Songs For The Deaf, Queens Of The Stone Age.

Uno dei migliori gruppi rock della scena stoner rock degli ultimi anni.



Songs For The Deaf è il terzo album in studio dei Queens Of The Stone Age, uno dei migliori gruppi rock nuovi degli ultimi anni ed è il primo album ad aver portato un discreto successo al gruppo. Il disco è opera del cantante - chitarrista Josh Homme ed è pensato come concept album ispirato da un viaggio in macchina attraverso il deserto della california ascoltando “orribili canzoni” alla radio. Passo a recensire i pezzi.
La prima traccia è You Think I Ain't Worth a Dollar, But I Feel Like a Millionaire nella quale per I primi 40 secondi si sentono aperture di portiere di auto e radio, per poi partire un potente riff nello stile del precedente album Rated R.
La traccia successiva è No One Knows, un pezzo interessante sia dal punto di vista strumentale che vocale. Il sound potente e deciso del gruppo è molto coinvolgente.
Altre tracce interessanti sono Go With The Flow e God Is On The Radio. I pezzi sono molto diversi tra loro, ma ognuno ha il suo perché…
La prima è un pezzo forte: riff ripetitivi ed efficaci caratterizzanti dello stoner rock.
La seconda è completamente diversa: alienante e psichedelica. Un grande pezzo!
Il disco è forse uno dei migliori cd di musica rock degli ultimi tempi, tanto osannato anche nei network musicali. Consiglio l’ascolto a tutti.

Falangher.
falangher@emergenza.net