CERCA TRA LE BAND
WORLD
3SUONA DAL VIVO!
2CONFERMA LA DATA DEL TUO CONCERTO
1ISCRIVITI AL FESTIVAL
RECENSIONI
Home  >  Concerti  >  Concerti nel mondo  >  Recensioni
PROSSIMI CONCERTI
Nazione

Città

PROSSIME BAND SUL PALCO
Iscritti il 17 settembre 2020 alle 09:28

INSOMNIA

Pop Rock
Italia
Iscritti il 15 settembre 2020 alle 16:16

SIN

Other...
Italia
Iscritti il 14 settembre 2020 alle 23:10

Fisarmonica sola

World Music
Italia
Prossime nel mondo
Iscritti 13 ore fa

MTM Blues

Other...
Polonia
Iscritti 13 ore fa
RECENSIONI

Recensione 3 semifinale Emergenza Festival Brescia

Bad news, NOSER, Crazy huh, The closer, Wrong Side, Roots of Pain, TomBombadil



Bad news

Iniziamo la serata con una band che ci carica subito di entusiasmo. Presentano un repertorio di brani editi coerenti con il genere punk rock, nonostante la sala non sia ancora gremita non si lasciano intimorire e fanno un bello show. Peccato per il poco seguito.

Noser

E' ora il turno di una band che punta tutto sull'energia. Pezzi ben scritti sulla scia del cross-over. Hanno qualche problema tecnico che li ferma sull'inizio e li fa ripartire. Proseguono poi lisci nonostante qualche problema forse (solo sul palco e non all'ascolto in sala) permanga. L'unico consiglio è di curare un po' l'immagine della band che potrebbe dare un bel colpo d'occhio sul palco.


Crazy huh

La terza band di questa serata è una certezza musicale. Il suono che giunge in sala è sempre compatto e di ottimo gusto, rafforzando l'idea di una band che nonostante la giovane età ha uno splendido cammino da poter percorrere davanti a se. Sul palco salgono con una bellissima immagine, ma rimane sempre da migliorare il rapporto con il pubblico, per questo live sottotono anche per un seguito non numeroso come la prima fase. Il tempo per migliorare c'è, li rivedremo in finale!

The Closer

Tanta passione. è questo quello che si pensa ascoltando la band Closer. Il cantante ha una espressività che spinge subito in questa direzione. Brani ben scritti con ottima scelta di suoni. Rimane un po' sotto le righe la presenza scenica da parte della band non sempre ha contatto con il pubblico.

Wrong Side

Sfacciati, irriverenti, sopra le righe. Così sono e così li vogliamo. I Wrong side ci catapultano nel mondo del punk. Perfetto il look e la presenza scenica, assolutamente coerente con il genere presentato. I loro brani sono di ottima fattura e si aggiudicano il favore del pubblico grazie al loro show e aggiudicandosi così la finale regionale!

Roots of pain

Unica band dell'Emilia che partecipa alle selezioni bresciane. I Roots of Pain portano in scena il loro melodic death con maestria. Presenza a scenica profondamente naturale, nonostante la sala non sia più gremita non si fanno intimorire e danno comunque il meglio di loro stessi sul palco.

TomBombabil

Chiude la terza semifinale di Emergenza Festival nella città di Brescia una band della provincia di Bergamo. Un concerto decisamente migliore rispetto alla prima fase. Più intesa tra i componenti della band, la loro musica è fresca, evocativa. La nota che li distingue sono sicuramente la chitarra acustica e ukulele. Lasciano sicuramente un bellissimo sapore agli spettatori che sono rimasti fino alla fine della serata.