CERCA TRA LE BAND
WORLD
3SUONA DAL VIVO!
2CONFERMA LA DATA DEL TUO CONCERTO
1ISCRIVITI AL FESTIVAL
RECENSIONI
Home  >  Concerti  >  Concerti nel mondo  >  Recensioni
PROSSIMI CONCERTI
Nazione

Città

PROSSIME BAND SUL PALCO
Iscritti ieri alle 09:28

INSOMNIA

Pop Rock
Italia
Iscritti il 15 settembre 2020 alle 16:16

SIN

Other...
Italia
Iscritti il 14 settembre 2020 alle 23:10

Fisarmonica sola

World Music
Italia
Prossime nel mondo
Iscritti 4 ore fa
Iscritti 9 ore fa

Los oficiales

Hard Rock
Spagna
RECENSIONI

Recensione cd: Dirty, Sonic Youth.

Uno dei gruppi più rivoluzionari dell’epoca moderna.




Recensisco questo album non perché sia il mio preferito, ma semplicemente perché è quello che conosco meglio. I Sonic Youth sono stato un gruppo a dir poco rivoluzionario: hanno dato inizio ad un movimento musicale incredibile, fondato su un'effettistica rumorosa ed un cantato sgradevole, ripreso in parte dal punk. Il gruppo è infatti noto per le sue sperimentazioni musicali che arrivano fino al totale rumore, o al suonare perfino con gli strumenti scordati. Parliamo dunque del loro settimo album, Dirty. A quel tempo i Sonic Youth avevano già riscosso un certo successo nell'ambiente underground, e Dirty era la conferma che la loro musica era ancora viva. Dirty infatti è un concentrato di cattiveria e feedback che contribuiscono a dare un senso di confusione che fa sentire l'ascoltatore sperduto.
Quest'album contiene infatti ottimi brani come la prima traccia, 100%, dal testo che ripreso molto dal punk, ma in chiave anni 90'. Voci maschili e femminili si alternano stonando in Swim-suit Issue e Theresa's Soundworld. Da notare le fantastiche "Orange Rolls, Angels Spit" e "Sugar Kane". Un album da ascoltare.

Falangher.
falangher@emergenza.net