CERCA TRA LE BAND
WORLD
3SUONA DAL VIVO!
2CONFERMA LA DATA DEL TUO CONCERTO
1ISCRIVITI AL FESTIVAL
NEWS
Home  >  Il festival  >  News  >  News
PROSSIMI CONCERTI
Nazione

Città

PROSSIME BAND SUL PALCO
Iscritti 13 ore fa

The Ugl

Other...
Italia
Iscritti 19 ore fa

Stato Brado Crew

Other...
Italia
Iscritti 19 ore fa

Stainz Music

Other...
Italia
Prossime nel mondo
Iscritti un'ora fa

AWADE

Other...
Russia
Iscritti 8 ore fa

Say Yes

Acoustic
Russia
NEWS

Perugia @Afterlife Live Club - Finale Umbria 2018

Appena conclusa la Finale Umbra del Contest Emergenza, ecco cosa e' accaduto.



Sabato 12 Maggio si e’ conclusa la 26 edizione di Emergenza Music Contest relativa alle selezioni Umbria 2018.

Una finale splendida da annoverare e ricordare non solo per la qualità’ portata sul palco da tutti gli Artisti ma anche per la splendida partecipazione di tutto il pubblico presente dalle prime alle ultime selezioni, musicisti e band incluse che spesso e volentieri dopo aver suonato sono andate sotto il palco a sostenere e ascoltare i colleghi in gara, grande esempio.

Hanno vinto i Melancholia (foto) a suffragio quasi universale ossia ottenendo il numero maggiore di voti del pubblico e il voto piu’ alto in giuria, ecco i premi che si aggiudicano;

Pubblicazione di un singolo con Krishna Music

Produzione di un Ep @GoldenFactory Studio di Prato

Accordo di Booking con Afterlife Booking Agency

Suoneranno il 2 Giugno @Orion Arena di Roma per la Finale Nazionale di Emergenza Music Contest con la opportunità’ di suonare in Germania ad agosto @Taubertal Festival davanti a 20.000 persone.

La Giuria che ha presenziato durante la Finale;

Francesco Sponta - Krishna Music
Danilo Piludu’ - Slip Trick Records
Massimo Scialo’ - Soundreef
Andrea Pelatti - Golden Factory Studio
Daniele Giraldi - Afterlife Booking

Grazie per il grande lavoro svolto.



Le Band e gli Artisti che hanno suonato:

Marighela;

Persona e Artista di spessore, ha suonato davanti a poca gente ma non si e’ fatta fregare dal mood del club mezzo vuoto, show, scenografia, anima artistica in generale oltre che splendida cantante e performer, stilisticamente un mix di attuale e old style elettro/dub/rock/pop…..grazie per aver portato la tua musica e la tua persona nel nostro contest.

Euphemia;

Ancora leggermente acerbi in quanto giovanissimi ma gia’ con un live che sta in piedi sia tecnicamente che musicalmente, hanno tutto per crescere e togliersi soddisfazioni, sono nelle loro mani, il concerto della Finale e’ stato il migliore dei tre a confermare una crescita non solo potenziale ma reale, con metodo e attitudine sara’ interessante capire dove arrivano.

Neuromant;

Due volte secondi puo’ fare male ed e’ comprensibile ma siamo davanti ad un progetto di grandissimo valore destinato a togliersi soddisfazioni importanti ma a patto che sia gestito con umiltà’ e attitudine.
Elettronica/darkwave moderna e tanto di piu', fanno musica e la suonano come si deve, unico limite, almeno per quanto riguarda il concerto Finale e' stato quello di andare per alti e bassi, non tanto per intensità' live ma per fasi musicali, a tratti stupende a tratti meno forti.
Progetto di nicchia ma gia' realtà' importante al quale facciamo i nostri complimenti per il percorso che stanno facendo. 

Rooftops;

Anche loro giovanissimi e con talento cristallino, rock attitude in chiave pop, lo show e’ forte e suonato bene ma non sempre al 100%, c’e intensità’ e amore quanto serve ma ancora e forse e’ necessario alzare l’ asticella come quantità’ di tempo speso sul progetto stesso, talento e intensità’ di lavoro sono due chiavi vincenti.

ABO;

Anche gli ABO sono gia’ stati finalisti due anni fa ma al Viper di Firenze, pop rock con fasi prog, onestamente cresciuti a dismisura, band e progetto forte con un songwriting di livello, le armonie sono davvero importanti e ben fatte, dal vivo c’e’ ancora la sensazione che debbano trovare un sound e una dinamica definitiva. 
Bravi e imperativo andare avanti su questa strada.

Melancholia;

Vincitori assoluti, rispetto alle prime due apparizioni un crescendo totale, band trasversale indie/pop/electro di taglio internazionale, fanno uno show che tiene dal primo all ultimo istante, qui c'e' emozionalita' forte di quella vissuta in modo assoluto e trasferita a tutto il pubblico presente durante lo show.
Momenti musicali da brividi sulla pelle ma ci fermiamo qui
 perche’ il 2 Giugno c’e’ la Finale a Roma che vi aspetta, calma e serenità', guardare avanti non indietro ma sopratutto in bocca al lupo per la Finalissima Nazionale, Daje!

Known Physics;

Il concerto della finale e’ stato leggermente sotto rispetto al precedente, sicuramente penalizzati dal cambio bassista all’ ultimo momento, il nuovo bassista ha fatto il suo dovere ma in generale e’ mancata la fusione che ovviamente c’e’ normalmente. 
Band assoluta, Rock/XOver/Alternative, scrittura e arrangiamenti belli e ben suonati, in crescendo totale rispetto a due anni fa, poco da dire e avanti cosi, peccato per la Finale ma il vostro percorso e’ gia’ in atto, complimenti.

Lilith;

Metal, giovanissimi, preparati tecnicamente, sound, pacca e canzoni, fanno uno show suonato da dio manca ancora un po’ di autostima e cattiveria nella tenuta di palco tipica dello stile, e’ dietro l’ angolo basta andare avanti cosi.
Anima, musica, talento e sticaxxi lasciatecelo dire....Rock and Roll!!!

Trubu’ Nahars;

Terzi classificati, Folk e dintorni, tecnicamente la band piu’ preparata della serata, splendidi come persone e come professionisti, suonano benissimo e con il sorriso in bocca, il concerto sta in piedi dal primo all’ ultimo secondo e il terzo posto di questa finale e’ come un primo posto di molte altre finali che non toccano questo livello musicale. Bravissimi.

The Wolf and Whale;

Folk con occhiolino al sound tipico del South negli States. Anime sublimi, musicisti poliglotti, preparati ma con una chiara visione della propria musica, credibile nel sound e nel dirty touch tipico dello stile, in parti acerbi ma con un potenziale importante, il concerto e’ gia’ molto bello ma nel tempo lo sara’ di piu’.

Rockbrigade;

Rock Metal old school, veri animali da palco ma con massima credibilità’, ok old school ma questi montano sul palco, danno anima, sound, performance e suonano tutti da dio, 25 minuti di intensità' massima, super sound e tanta consapevolezza, bravissimi.
Only Lovers Left Alive…..grandissima chiusura di serata!!!



Ricordiamo la due Finali Nazionali previste il 2 Giugno @ORION (RM) e il 23 Giugno @ALCATRAZ (MI).

Buona Musica a tutti.