ابحث عن فرقة
WORLD
آخر تحديث

19 فبراير 2014

Mindblowing
أعضاء الفرقة
3لايف
2تأكيد موعد الحفل الخاص
1الاشتراك في المهرجان
الإعلامية الأخيرة
  • فيديو
  • الصوت
  • صور
9/19/2017 4:41:32 PM

Suck My Glove

9/19/2017 4:40:30 PM

Suck My Glove







حفلات قادمة
بلد

اختيار مدينة

عصابات قادمة على المسرح
القادمة العصابات في العالم
أهم الأحداث
MINDBLOWING

I Mindblowing sono una band Alternative Rock italiana della Riviera del Brenta formatasi nel febbraio 2011. La band nacque dall’idea del cantante/frontman Enrico Baldan e del chitarrista Andrea Bettella. I due si conobbero il primo giorno di scuola superiore e, dopo varie discussioni e ritrovi, decisero di intraprendere questo progetto. Alla band da subito presero parte Marco Perviero, batterista e amico d’infanzia di Enrico, e Federico Praticò, seconda chitarra e tastiere, amico d’infanzia di Andrea. Dopo alcuni mesi di prove, in cui i chitarristi si alternavano al basso, si unì alla band il bassista Alessandro Pretato. La band iniziò subito con due cover che sarebbero diventate poi i loro cavalli di battaglia, ovvero “The Pretender” dei Foo Fighters e “The Kill” dei 30 Seconds to Mars. Dopo vari concerti presso le scuole della zona, arrivò la prima vittoria ad un contest che permise alla band di acquistare le attrezzature necessarie per iniziare a lavorare seriamente. Dopo aver costituito una scaletta composta da 20 cover, iniziarono ad esibirsi sui primi palchi importanti: i vari pub della zona furono un’ottima piazza in cui farsi conoscere e pubblicizzarsi. Due anni dopo l’inizio di questo progetto, Enrico sentì che era giunto il momento di spingersi oltre e provare a creare qualcosa di proprio, qualcosa che potesse restare nel tempo. Fu così che nel marzo del 2013 iniziarono le registrazioni del loro primo album intitolato: MINDBLOWING. Un self title album composto da 10 canzoni. Con questo disco la band ha trovato una propria identità nel suono e nel panorama musicale. Nell’album e nello stile della band si colgono diverse sfumature: principalmente il risultato è un mix tra l’alternative rock e il post grunge; si possono notare delle somiglianze con i 30 Seconds to Mars, gruppo a cui si ispira il cantante, con delle sfumature chitarristiche in stile Foo Fighters, dei fill molto tecnici e veloci e parti di doppio pedale del batterista che invece è un metallaro, mentre nel basso sono presenti assoli e accompagnamenti molto caldi e precisi, ispirati sia al funk che al rock ’70 fino a plettrate decise; da questo mix di elementi è nato qualcosa di originale e nuovo. L’album è composto da 10 canzoni inedite tra le quali: Blow, I Lost My Direction, She Is My Dream e Last Revolution che sono i 4 singoli della band, nonché le canzoni più acclamate dai loro “BLOWER” , i loro fans. Infatti, come più volte affermato dalla band , la parte più importante quando si fa un live o si scrivono canzoni, oltre alla bravura, al suono e all’impegno è il pubblico: i fans che ti supportano; senza di loro non c’è vera musica, e si punta a creare un rapporto di scambio di energie ed emozioni con i fans, quasi a creare un grande gruppo di persone, una famiglia, legati dalla musica. E saranno proprio i blower, portatori del loro messaggio, ad aiutarli a far conoscere la loro musica e dare varie interpretazioni. Le canzoni sono scritte dal cantate e dal chitarrista: spesso capita che il cantante Enrico metta l’idea, il testo e 3 o 4 accordi che accompagnino il tutto, mentre poi il chitarrista Andrea e il bassista Alessandro danno personalità, ritmo e armonia.
Con l’uscita, nel giugno 2013, del disco arrivò un’altra tappa importante per il gruppo ovvero la partecipazione ad uno degli eventi musicali del Veneto: Vigorock 2013, in apertura ai Rumatera. L’intero concerto viene registrato sia audio che video. Nella copertina dell’album sono presenti i nostri simboli: il primo rappresenta il centro perfetto, il secondo lo straordinario, l’allucinogeno e il terzo il legame di fratellanza e legame di sangue. Questi simboli sono stati scelti perché rappresentano le caratteristiche della band.
Le tematiche dell’album sono varie: si va dall’amore, ai sogni, alla passione, alla rivoluzione fino al cambiamento di se stessi. Il cantante usa spesso un motto che è poi diventato un vero e proprio slogan:” FIGHT FOR YOUR DREAMS”: combatti per i tuoi sogni, inseguili, osa, sii sognatore e non permettere a nessuno di impedirti di fare ciò in cui credi. Ed è questo che spesso li spinge a non mollare e a continuare nonostante tutto.
Ora speriamo di poter espandere la nostra zona, far ascoltare la nostra musica ad un pubblico più vasto, trovare supporto in persone esperte nel mondo della musica e avvicinarci al nostro sogno di essere musicisti e artisti.

Stile: Alternative Rock
Influenze: 30 Seconds To Mars, Foo Fighters, Nirvana, Paramore, Pink Floyd, Red Hot Chili Peppers
Alessandro Pretato   19 فبراير 2014 02:58
Our singles of the album MINDBLOWING on soundcloud!

https://soundcloud.com/mindblowingonsoundcloud
Alessandro Pretato   30 ديسمبر 2013 12:19
Mindblowing - I lost my direction

Alessandro Pretato   30 ديسمبر 2013 12:17
Mindblowing@live Vigorock 2013

Alessandro Pretato   30 ديسمبر 2013 12:16