ابحث عن فرقة
WORLD
آخر تحديث

22 مايو 2014

diym
أعضاء الفرقة
3لايف
2تأكيد موعد الحفل الخاص
1الاشتراك في المهرجان
الإعلامية الأخيرة
  • فيديو
  • الصوت
  • صور
6/23/2017 3:00:19 PM

Scarlet Drive

6/23/2017 8:46:04 AM

Authority







حفلات قادمة
بلد

اختيار مدينة

عصابات قادمة على المسرح
القادمة العصابات في العالم
أهم الأحداث
DIYM, "Deep Inside Your Mind"!
Il progetto nasce nel 2011 dalla passione per le armonie musicali del pianista Matia "Bichromatic" Martinelli (non ha un cazzo da fare!) e la meticolosa pignoleria del chitarrista Mattia " Isner" Canuto, reduci da un progetto inconcluso e poco fruttuoso con un altro chitarrista.
Insomma lasciando soli questi due potevano solo creare danni (nonostante ciò, un paio di ideuzze riuscirono a metterle insieme). I danni creati avevano perciò bisogno di qualcuno che potesse limare la rozzezza del chitarrista, fu così che cercarono e trovarono "Mr. Fantastic" Andrea Silva, (definito anche "juke box umano") il modo in cui anima quella sua chitarra e la sua passione per la musica (al limite dell'autismo) porta una ventata nuova ed entusiasmante!
Nascono così i primi pezzi della neonata band, che con qualche difficoltà riesce a destreggiarsi tra le sette note (ma soprattutto con l'aiuto di molti bicchierini di troppo). Insieme a questo nasceva anche il primo nome della Band (che per pietà nei vostri confronti, eviteremo di pronunciare. Tuttavia i più bravi su YouTube potrebbero ancora trovare qualcosa).
Nel frattempo si sentiva la mancanza di una base ritmica, solida e che conferisse quel tocco in più alle canzoni...insomma mancava il batterista! Cerca e ricerca, si faticava a trovare questo componente, fino a che, grazie ad amicizie in comune e ad un pub di Mariano Comense (scelto per le ottime offerte sulla birra), fecero la conoscenza di Federico "sbattipelli" Pertile (ottimo prodotto made in Sovico di ottima qualità se lubrificato e idratato costantemente con della buona birra). Con lui finalmente le cose viaggiano dritte e precise.... più o meno... insomma eravamo ancora agli inizi, siate comprensivi!
Mancava però una delle parti fondamentali in ogni gruppo che si rispetti, un bassista barbuto! Fu così che, grazie all'insegnate di chitarra di Isner e sempre grazie al solito pub trovarono IL bassista, l'uomo col pizzetto più alto di lui! Il boscaiolo della Brianza! Paolo "arrampica" Porro!
Così la parte strumentale era al completo, ma qualcosa ancora non convinceva. Non si capì cos'era finchè una bella sera lo Sbattipelli, con la sua solita birra in mano, non pronunciò la frase: "Sentite oggi ero al lavoro e mi è venuto in mente un nuovo nome per la band, perchè non ci chiamamo D.I.Y.M.? Sta per Deep Inside Your Mind.". I componenti dopo un conclave assurdamente difficile e lungo (il tutto durò più o meno 0,6 secondi), decisero all'unanimità e per acclamazione che DIYM era il nome giusto, quello che esprimeva alla perfezione ciò che volevano far sentire e provare alla gente
Tuttavia mancava qualcosa. Fino a quel momento la band aveva nel Bicromatico una voce capace di dare una linea al cantato delle canzoni, tuttavia diciamocelo, non è Serj Tankian. I DIYM necessitavano perciò di una cantante che sapesse pronunciare le parole in inglese!!! (Bicromatico vai tranquillo non si parla di te... nooooo). All'inizio si provò con la fidanzata di uno dei membri, ma incompatibilità caratteriali impedirono il proseguimento di questa strada. Si trovò pertanto una ragazza con una voce nient'affatto male, ma poco in linea con il genere di musica prodotto dal gruppo.
Fu così che solo nell’ottobre 2013 trovarono la risposta... sempre nel solito pub!!! La nostra bella cantante con uno spiccato senso musicale, una bellissima voce (e cosa non da poco laureanda -ed ora Laureata- in Lingue), Viviana "lo hai preso il pasticcino?" Cavallaro!! -Il fatto che sia pazza come gli altri membri non è che la ciliegina sulla torta-.
Insomma una banda di storditi, ma con tanta voglia di fare e di creare qualcosa di bello, qualcosa di nuovo, e voglia di tirare fuori quello che sta nel profondo della mente di tutti voi!

There’s only a way to walk away through this dream... It lies Deep Inside Your Mind
Matia Martinelli   22 مايو 2014 09:53
Matia Martinelli   21 مايو 2014 02:05